Qual è la microlitasi testicolare?

La microlitasi tissutale è una condizione rara caratterizzata da cluster di depositi di calcio microscopico nei testicoli. Le immagini scrotaliche a ultrasuoni possono rivelare la condizione diagnosticata in circa il 0,5% al ​​0,6% degli uomini che subiscono tali esami. Le cause di questa condizione sono sconosciute, ma possono includere lesioni o infezioni e la condizione è associata alla sindrome di Klinefelter, al cryptorchidism, all’infertilità, alla sindrome di Down e al microlitiazio alveolare. È spesso diagnosticato negli uomini che si sono lamentati di gonfiore scrotalo o dolore o che sono stati sottoposti a test per l’infertilità. Non esiste un trattamento noto.

Le calcificazioni trovate in questa condizione sono di solito diffuse simmetricamente in entrambi i testicoli, ma nel 20% dei casi, il clustering è asimmetrico. Sono stati segnalati anche casi in un unico testicolo. Un caso che coinvolge cinque o più cluster di calcio è chiamato microlitasi testicolare classica e un caso con meno di cinque cluster è indicato come microlitasi testicolare limitata.

Questa condizione è associata al cancro testicolo, con la ricerca usando ultrasuoni testicolari che indica che gli uomini che hanno questo tipo di microlitasi sono tre o quattro volte più probabili a sviluppare il cancro. Alcune ricerche, come quelle che esaminano i risultati sonogrammi scrotal, hanno suggerito che la probabilità di cancro è molto più elevata – probabilmente più di 20 volte probabile. Di conseguenza, i professionisti medici devono esaminare i pazienti che hanno la condizione per i tumori testicoli e le proiezioni annuali del sonogramma e il frequente esame del paziente.

Identificata per la prima volta nel 1970, la microlitiazide testica è stata osservata nei maschi come giovani di 10 mesi. C’è qualche indicazione che gli uomini che sviluppano questa condizione in precedenza hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro del testicolo rispetto a quelli che sviluppano la condizione più tardi nella vita. L’età media degli uomini che hanno sia tumori testicolari che microlitasi è di circa 30 anni.