Qual è la connessione tra i calcoli renali e la birra?

Ci sono diversi collegamenti unici tra i calcoli renali e la birra. Bere birra in moderazione può essere un mezzo efficace per prevenire e curare calcoli renali. Mentre gli studi hanno dimostrato i benefici della birra, hanno anche trovato una connessione tra pietre renali croniche e birra da bere. Cioè, troppa birra può in realtà rendere la condizione peggiore.

Le pietre renali sono causate dallo sviluppo di depositi di calcio nelle urine. Quando questi depositi si mescolano con sale e altre sostanze, si sviluppano pietre. Quando le pietre diventano troppo grandi, possono essere incredibilmente dolorose mentre vengono passate attraverso il sistema, in alcuni casi la condizione potrebbe richiedere un trattamento medico. Uno studio della Finlandia ha scoperto che bere una birra al giorno, specialmente una birra rigida o portatore, può impedire che questi depositi di calcio si sviluppino. Per coloro che sono inclini a sviluppare calcoli renali, un bicchiere di birra quotidiano può ridurre le probabilità che le pietre si sviluppano fino al 40%.

Mentre gli stout e i portatori sono particolarmente utili per prevenire i calcoli renali a causa della loro elevata quantità di luppolo, gli studi hanno trovato che qualsiasi tipo di birra può aiutare a trattare le calcoli renali. Questa connessione tra i calcoli renali e la birra è duplice. In primo luogo, la birra aumenta la quantità di urina che l’organismo produce, che flusso calcio dal corpo prima di poter accumulare con i calcoli renali esistenti. Ciò può impedire che le pietre diventino più grandi, rendendole più facili e meno dolorose da passare.

In secondo luogo, la birra in moderazione può anche dilatare il tratto urinario. Ciò dà ai calcoli renali esistenti più spazio per passare, ma non solo aiuta le pietre a lasciare il corpo più velocemente, ma anche diminuisce la quantità di dolore sperimentato durante il lasso del corpo. Per coloro che non bevono birra, il succo di mirtillo ha un effetto simile.

C’è anche una correlazione negativa tra i calcoli renali e la birra da bere. Quando consumato in grandi quantità, questa bevanda aumenta l’acidità nelle urine. Quando il bere di birra pesante continua per lunghi periodi, l’acido nelle urine può diventare così alto che può causare la formazione di calcoli renali. Ciò avviene nonostante il fatto che la moderata birra birra scoraggia effettivamente lo sviluppo di pietra del rene. Questa relazione tra i calcoli renali e la birra è il motivo per cui quelli affetti da alcolismo sono spesso afflitti da pietre croniche.

Mentre molti medici suggeriscono una birra quotidiana per i pazienti soggetti a esperienze di calcoli renali, è importante attenersi a uno solo al giorno. Per coloro che hanno una storia di sviluppo di calcoli renali, il consumo pesante o binge drinking può metterli a rischio di gravi calcoli renali che possono richiedere interventi medici. Il mix di calcoli renali e birra può avere risultati positivi e negativi, quindi la moderazione è fondamentale.