Qual è il ritardo psicomotorio?

Ritardo psicomotorio, noto anche come compromissione psicomotoria, è un sintomo di alcuni disturbi psicologici che comportano una riduzione generale della velocità del pensiero e della difficoltà o della lentezza nel movimento e nel discorso. Ci sono alcuni disturbi mentali diversi che possono causare danni alle abilità motorie: tali sintomi sono comuni nei casi di grave depressione e disturbo bipolare. Anche se può essere causato esclusivamente da fattori mentali, è anche pensato essere associato a alcune condizioni fisiche, come la malattia di Parkinson, così come alcuni farmaci, in particolare i farmaci psichiatrici quando assunte in dosi improprie.

Il ritardo psicomotorio può presentarsi in molte forme, che variano da un generale rallentamento del movimento alla difficoltà a parlare coerentemente. Si presenta spesso semplicemente come difficoltà a diventare motivata, caratteristica tipica di coloro che soffrono di depressione. I compiti semplici, come la doccia o addirittura di uscire dal letto, possono sembrare straordinariamente difficili. In altri casi, questa carenza si presenta in una forma che assomiglia alla disfunzione fisica del motore. Si può trovare che è improvvisamente molto difficile sollevare oggetti relativamente leggeri, come piatti o libri, o che camminare su un pendio è diventato molto più impegnativo di quanto sia mai stato in passato.

A volte, il ritardo psicomotorio influisce sui processi mentali anziché fisici, ma l’effetto è generalmente uguale: le attività che una volta erano semplici diventano difficili senza alcun motivo apparente. L’aritmetica di base, come quella utilizzata per pagare gli oggetti al negozio, può improvvisamente diventare confusa o impegnativa. Altri compiti mentali, come trovare indicazioni su una mappa o pianificare un programma, possono diventare inspiegabilmente difficili.

In alcuni casi, le sfide associate al ritardo psicomotorio sono legate alla distanza. Gli individui possono essere in grado di funzionare relativamente normalmente se non hanno bisogno di lasciare la loro casa o la loro stanza. Questo tende a causare difficoltà, poiché la maggior parte delle persone ha bisogno di lasciare le loro case di volta in volta per lavoro, classe, shopping o trasportare i bambini.

Il trattamento del ritardo psicomotorio è generalmente legato al trattamento della sua causa sottostante, che è di solito grave depressione o disturbo bipolare. Il trattamento a volte coinvolge la terapia: gli individui che incontrano regolarmente i terapeuti possono talvolta avanzare oltre le loro malattie e condurre una vita sana e mentale. In altri casi, la natura del disordine necessita di farmaci. Il farmaco tende a stabilizzare gli stati d’animo della gente e liberarli dai sintomi delle loro malattie, ma spesso presenta un rischio di dipendenza o di altri effetti secondari spiacevoli. Se il farmaco o il dosaggio improprio sta causando il problema, può essere utile cambiare in un farmaco diverso o regolare il dosaggio sotto la supervisione di un medico.