Qual è il miglior trattamento per dolori alle gambe e crampi?

Il dolore e le crampi della gamba sono abbastanza comuni e di solito non sono gravi, ma in genere non sono piacevoli. Il trattamento migliore per loro include massaggi, terapia termale e farmaci per alleviare il dolore, nonché esercizi per ridurre le probabilità di recidiva. Una persona può solitamente trattare se stesso, ma coloro che soffrono regolarmente di crampi delle gambe devono parlare con un professionista sanitario.

Molte persone hanno avuto l’esperienza di svegliarsi nel bel mezzo della notte con il dolore del vitello straziante e quando colpisce un cavallo di charley, la prima tendenza è solitamente per cercare di raddrizzare la gamba e massaggiare il muscolo che sta causando il dolore. Questa reazione istintiva è in realtà il modo migliore per alleviare il crampo della gamba e applicare un tappetino caldo nella zona dolorosa è anche efficace per un sollievo immediato. Se il dolore persiste, la persona può prendere un sollievo dal dolore come l’aspirina o l’ibuprofene per facilitare il dolore.

Se il dolore e le crampi nelle gambe sono rare, non c’è bisogno di fare altro che trattarli quando si verificano, ma se una persona soffre spesso di questa condizione, ci sono una serie di misure preventive che possono contribuire a ridurre la loro frequenza E la gravità. La disidratazione è una causa comune di crampi delle gambe notturne, in modo che il malato possa scoprire che aumentare la quantità di acqua che beve ogni giorno potrebbe essere sufficiente per risolvere il problema. L’alcool può causare disidratazione, quindi è consigliabile limitarne l’uso.

Una carenza di calcio e / o di magnesio potrebbe anche causare dolore al polpaccio, in modo che una persona che abbia spesso crampi di gamba o cavalli di charley dovrebbe mangiare cibi ricchi di questi due minerali per vedere se si occupa di questo problema. Latte, broccoli, noci e fagioli sono ricchi di calcio e magnesio. Aggiungendo un supplemento giornaliero che contiene entrambi i nutrienti è un buon modo per assicurare che un individuo ottiene abbastanza di questi minerali importanti.

Una carenza di potassio può anche causare crampi muscolari. Come con gli altri minerali, l’aggiunta di più potassio alla dieta può spesso aiutare a prevenire la presenza di crammi. Gli alimenti ricchi di potassio includono banane, arance, pomodori, broccoli e uva.

La mancanza di esercizio fisico può anche contribuire a dolori alle gambe e crampi, in modo da poter aiutare regolarmente l’allungamento e il movimento. In piedi un po ‘più di lunghezza del braccio lontano dalla parete, poi appoggiato in avanti con le braccia estese fino a quando le palme sono contro il muro, può aiutare a stendere i muscoli del polpaccio. Un altro esercizio è in piedi su una scala con una mano su una ringhiera per l’equilibrio ei talloni appesi a un passo, poi alzando e abbassando i talloni. Questi sono esercizi eccellenti per allungare e rafforzare i muscoli del polpaccio.

I crampi delle gambe non devono essere confusi con la sindrome delle gambe senza riposo, caratterizzata da una sensazione di strisciamento nelle gambe. Se i trattamenti comuni non aiutano a alleviare i crampi, o se si verificano con grande frequenza, il paziente deve consultarsi con un medico che possa determinare se c’è una condizione medica più grave.