Qual è il lavoro precipizio?

Mentre il lavoro e la consegna possono durare molto a lungo, alcune donne hanno quello che si chiama lavoro precipitoso. Questo è quando il tempo totale tra l’inizio del travaglio e la nascita è di tre ore o meno. Questo non è così comune, ma in determinate circostanze può verificarsi, e ha un insieme unico di problemi che devono essere gestiti con attenzione.

I sintomi del lavoro precipitoso possono cominciare da vere contrazioni che non sembrano avere intermezioni. Una contrazione tende a seguire direttamente un altro senza un intervallo di tempo. Se sei a casa e le tue contrazioni si verificano rapidamente senza interruzioni, potresti progredire più velocemente di molte persone. Se sei una certa distanza da un ospedale, questa forma di contrazioni è un’indicazione per chiamare 911, perché è possibile che tu possa consegnare senza aiuto medico prima di arrivare anche all’ospedale.

Alcune donne sembrano più predisposte rispetto agli altri al lavoro precipizio. Può accadere più facilmente nelle donne con i pelvi più piccoli, ed è più probabile che si verifichi nelle donne che hanno avuto più di un bambino precedente. Una donna che ha avuto un lavoro precipitoso con una gravidanza passata è anche a maggior rischio di averlo nuovamente e talvolta i piccoli piccoli che sono nella posizione ideale sono semplicemente più veloci. Un fattore di rischio che è possibile controllare è l’uso di droga: l’uso di cocaina durante la gravidanza può causare questo tipo di lavoro e va da sé che l’uso illegale di droghe durante la gravidanza è estremamente pericoloso. Altre volte, quando le donne vengono date pitocin per indurre il lavoro, crea un lavoro precipitoso, anche se questo è ancora raro.

Mentre potrebbe sembrare ideale per le donne che hanno avuto lunghi sforzi per ottenere attraverso il lavoro e la consegna rapidamente, il lavoro precipitoso non è l’ideale per la madre o il bambino. Il dolore è intenso e le madri non possono avere accesso ai farmaci dolorosi a causa del tasso di avanzamento del lavoro. Esiste un maggior rischio di strappo, emorragia uterina, emorragia e bassi livelli di ossigeno per mamma e bambino.

Il lavoro precipitoso può anche provocare disturbi fetali e alcuni bambini possono avere lesioni alla testa perché passano rapidamente nel canale di nascita. In rari casi, questo passaggio rapido può causare pneumotorace, dove un polmone crolla. Quando possibile, questa forma di lavoro è meglio gestita in un contesto ospedaliero in cui i medici sono a disposizione per aiutare a trattare un bambino in difficoltà o una madre con complicazioni.

Dal punto di vista emotivo, il lavoro precipitoso può essere estremamente difficile per le mamme. Non c’è modo di descrivere in modo appropriato il dolore intenso che le mamme lavoratrici possono avere, e ciò che lo rende particolarmente impegnativo è che c’è poco che può fare per alleviare il dolore. Di solito tutti i metodi di maternità imparati non riescono a confortare e molte forme di sollievo dal dolore sono controindicate. Le mamme potrebbero sentirsi molto deluso in un’esperienza di nascita rapida e spaventosa, e ciò potrebbe causare il blues del bambino o contribuire alla depressione postnatale.

In determinate circostanze, i medici decideranno di fare una sezione cesarea per terminare rapidamente il lavoro precipitoso. Non tutti i medici concordano su questo passo. Molti bambini sono nati in buona salute e malgrado questo lavoro veloce, e una c-sezione può comportare un aumento del rischio sia per madre che per bambino.