Qual è il corion?

Durante lo sviluppo di un feto, ci sono due membrane che lo separano dalla madre. Uno di questi è chiamato il coro, che circonda sia il feto stesso che tutte le altre membrane all’interno del ventre. I villi corionici hanno origine dal coro e vengono utilizzati per aumentare la superficie disponibile al feto per il trasferimento di sostanze nutritive tra esso e la madre. Il coro è costituito da uno strato interno ed esterno e aiuta anche nella creazione della placenta.

Lo strato esterno della membrana è costituito da due parti – l’ectoderm e il trofoblasto. In primo luogo, lo scopo del trofoblasto è quello di fornire il feto con nutrienti durante la sua crescita. L’ectoderma, invece, si sviluppa successivamente in varie parti del corpo, compresi i denti e il sistema nervoso. Durante la gravidanza, la maggior parte del chorion non è in contatto con il feto e quindi i villi in questa zona si degradano. Le parti che sono in contatto, comunque, conserveranno i villi.

Tra lo strato esterno e l’amnione è lo strato interno costituito dal mesoderma somatico. Durante lo sviluppo del feto, il mesoderme svolge un ruolo importante in quanto cambia per creare parti del corpo che includono le ossa ei muscoli. Inoltre diventa anche uno strato della pelle e può conservare alcune delle sue capacità per cambiare scopo.

Ci sono diverse fasi di sviluppo del coro. La fase attuale è determinata dalla composizione del tessuto. Durante la fase primaria, è presente solo il trofoblasto. Lo stadio secondario comprende il mesoderm, mentre nel momento in cui inizia la fase terziaria, i vasi sanguigni hanno penetrato nel tessuto.

L’amnione è l’altra membrana nel ventre durante la gravidanza. Il suo scopo è quello di fornire protezione agli embrioni in via di sviluppo e si trova in molti altri animali, inclusi tutti i mammiferi e gli uccelli. L’amnione è in contatto con il mesoderma somatico ed è usato per trasferire sostanze nutritive al feto in via di sviluppo.

I villi corionici vengono utilizzati per fornire l’area massima per il feto per scambiare sostanze nutritive e altre sostanze con la madre. Il sangue viene trasportato attraverso i villi dove viene ricostituito prima di tornare al feto. Per questo i villi forniscono uno scopo fondamentale durante lo sviluppo del bambino. C’è anche una copertura dei villi attraverso il coro fetale, ma dopo alcuni mesi di gravidanza comincia a svilupparsi in modo non uniforme.