Che cosa sta snappando la sindrome dell’anca?

La sindrome dell’anca è una condizione congiunta che provoca lo spostamento del tessuto connettivo che protegge i fianchi. Mentre le articolazioni dell’anca si muovono o si piegano, si verifica una sensazione distintiva di rottura a causa del riposizionamento del tessuto connettivo. La condizione tende spesso a verificarsi negli atleti, in particolare ballerini, ginnasti e corridori.

Il sintomo principale della sindrome dell’anca snapping è un leggero rumore di spostamento o cracking quando una persona flette le sue articolazioni dell’anca, come durante la passeggiata o il calcio. I casi lievi della sindrome non solitamente provocano disagio o dolore e possono diminuire o diminuire totalmente una volta che una persona riduce la sua attività fisica. Se la sindrome diventa più severa, una persona può provare un dolore acuto nella zona del groin, oltre al suono di scatto.

Le articolazioni dell’anca sono collegate alle ossa della coscia con una fitta banda di tessuto. Questo tessuto è responsabile per aiutare a ridurre l’attrito tra le articolazioni e le ossa durante il movimento. Se il giunto dell’anca viene spesso spostato o flesso in un breve periodo di tempo, il tessuto connettivo può allentarsi e non è più in grado di ammortizzare completamente l’area tra le articolazioni dell’anca e le ossa della coscia. Mentre l’anca si strofina contro le ossa della coscia, fa un suono di rottura indicativo della sindrome dell’addome.

I casi lievi della sindrome dell’anca che si snodano non causano tenerezza o dolore e di solito non richiedono alcun trattamento medico. La sindrome può diminuire se una persona si ferma ripetutamente spostando l’area. Oltre il contro farmaci anti-infiammatori possono contribuire a ridurre qualsiasi gonfiore o dolore che si verifica nella zona dell’anca.

Il trattamento medico professionale può essere necessario se l’anca comincia a diventare gravemente dolorosa o se il movimento diventa difficile. I casi gravi di sindrome dell’anca che si snappano si verificano tipicamente se il tessuto connettivo è completamente indossato a causa di movimenti eccessivamente frequenti delle articolazioni dell’anca. Un chirurgo può quindi fare una piccola incisione in prossimità dell’area congiunta e riparare il tessuto connettivo danneggiato se non può guarire da solo.

Anche con il trattamento, qualsiasi persona che si muove continuamente e flette i suoi fianchi è a rischio di sviluppare la sindrome. Al fine di impedirgli di essere un problema costante che inibisce le prestazioni atletiche o il movimento comodamente, una persona può allungare i muscoli vicino ai suoi fianchi prima di intraprendere attività fisica. Stretching questi muscoli può aiutare dolcemente sciogliere i tessuti connettivi e prepararli per il movimento, in modo che saranno meno probabilità di diventare sfollati a causa di movimenti improvvisi jarring.