Che cosa è la cura perineale?

Dopo la nascita del loro bambino, molte donne si preoccupano di curare la loro zona perineale mentre guarisce. Il parto è un evento molto traumatico per il corpo di una donna, che spesso determina una ridotta resistenza nei muscoli del pavimento pelvico, un perineo strappato o tagliato e perfino le emorroidi. Un altro problema nell’area perineale dopo il parto è lochia, o la scarica sanguinosa che una donna può sperimentare fino a sei settimane dalla nascita del figlio. Una corretta cura perineale può rendere questi problemi più maneggevoli e contribuire a incoraggiare la guarigione.

La cura perineale iniziale, dopo che i punti sono stati inseriti e la nuova madre è stata ripulita, è focalizzata sul trattamento del dolore e del gonfiore associato al parto. Gli infermieri utilizzeranno le zone di raffreddamento e offriranno sollievo dal dolore se necessario. Dopo che il gonfiore è sceso, il calore verrà applicato alla zona, per stimolare la guarigione. I bagni Sitz, utilizzando speciali vasche che si adattano a una ciotola, consentono alla donna di immergersi facilmente e comodamente in acqua calda.

Molti ospedali forniranno anche alle donne il dolore che allevia gli spruzzi che possono essere applicati a zone dolorose, come pure le schiume che possono prevenire prurito e gonfiore se la donna ha avuto episiotomia. Le emorroidi possono anche causare disagio dopo il parto. Il modo migliore per curarli è usare la nocciola della strega o le pastiglie medicate per alleviare sensazioni di bruciore e prurito. Bere molta liquidi, mangiare un sacco di cibi ricchi di fibre, o persino prendere un ammorbidente sgabello può anche aiutare.

Uno dei passi più importanti per la cura perineale è mantenere l’area pulita. I rilievi sanitari devono essere cambiati regolarmente. Dopo aver usato il bagno, sciacquare l’area perineale con acqua e poi asciugare, spostandosi dalla parte anteriore alla schiena per evitare di spargere germi dal retto alla vagina e nell’area perineale. Una donna deve ricordarsi di lavare bene le mani prima e dopo aver utilizzato il ripostiglio o cambiando il suo rilievo sanitario.

Punti messi in una pereria o episiotomia dovrebbero sciogliersi entro tre settimane. Le nuove madri dovrebbero continuare attenta cura perineale finché non hanno il loro primo controllo post-nascita con il proprio medico. Le lozioni, gli spruzzi e le polveri non devono essere utilizzati sul perineo e l’uso di tamponi o douche deve essere evitato finché non siano stati approvati dal medico di una donna.

La cura perineale appropriata è necessaria per la guarigione. È importante che una donna capisce come curare correttamente il suo perineo dopo il parto prima di lasciare l’ospedale. La maggior parte degli ospedali fornirà tutte le informazioni e gli strumenti che una donna avrà bisogno, ma se una donna ha altre domande, lei dovrebbe chiedere ai suoi medici o alle infermiere di prendersi cura di lei.