Che cosa è la bronchite di plastica?

La bronchite di plastica è una condizione respiratoria insolita in cui i materiali si accumulano nelle vie aeree, formando un cast e impedendo la capacità del paziente di respirare. Questi getti hanno una struttura gommosa e contengono vari livelli di fibrina e mucina, a seconda delle circostanze che portano alla loro formazione. A volte i pazienti riescono ad espettorare i getti e, in altri casi, devono essere rimossi durante l’intervento o la broncoscopia per eliminare le vie respiratorie del paziente. La bronchite di plastica è visto principalmente tra i bambini e gli adolescenti.

Questa condizione sembra essere legata a alcune condizioni cardiache congenite e può anche svilupparsi in altre circostanze. Il paziente sperimenta spesso diversi giorni di disagio con la tosse e la produzione di sputo pallido e può avere difficoltà a respirare. Strano suono di respiro, rumori crackling nei polmoni, e una sensazione di tensione e strettezza nel petto può anche essere sperimentato in un paziente con bronchite di plastica. I pazienti possono anche sviluppare problemi associati a non ottenere l’ossigeno sufficiente, come la cianosi, dove le estremità iniziano a diventare grigio-blu-chiaro.

I pazienti che riescono a tossire i getti producono un modello notevolmente dettagliato dei loro tubi bronchiali e devono sperimentare sollievo dopo che il cast è stato eliminato. Nei casi in cui i pazienti non possono espettorare il cast, l’imaging medico di solito rivelerà ostacoli nelle vie aeree e il paziente può essere trattato per rimuoverli. Il trattamento supplementare quando le vie aeree sono chiare può includere farmaci per trattare l’infiammazione e l’infezione, nonché trattamenti per limitare la produzione di muco per prevenire la formazione di nuovi getti.

Le persone a rischio di bronchite di plastica possono essere avvertite in anticipo in modo che sappiano guardare per i sintomi. Le condizioni cardiache sono spesso associate a problemi respiratori ed essere consapevoli del rischio aumentato delle condizioni respiratorie può aiutare i pazienti ad adottare misure per evitarli o trattarli presto quando appaiono. Ciò può includere l’esercizio di buon senso per prevenire le infezioni, nonché l’uso di antibiotici profilattici quando consigliato.

La relativa rarità di questa condizione può rendere difficile la diagnosi, soprattutto in una zona in cui i medici non sono in grado di vedere tantissimi casi. I pazienti in difficoltà respiratorie non possono essere identificati come potenziali casi di bronchite plastica fino a quando non si può condurre un’immagine dei polmoni per identificare le ostruzioni della via aerea e il trattamento può essere rallentato per incertezza su come procedere. La maggior parte delle strutture mediche hanno il personale e le attrezzature necessarie per eseguire una broncoscopia e rimuovere i getti prima di occludere le vie respiratorie.